Il 21 maggio, numerose organizzazioni dell’ecosistema TSI si sono riunite per un primo confronto sul tema della parità di genere. Un tema che oggi è al centro dell’attenzione generale, sia nel dibattito pubblico che nelle politiche e nei progetti, come il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che considerano la parità di genere una priorità trasversale.

L’incontro è stato guidato da Monica Cerutti, esperta di politiche di inclusione sociale e questioni di genere. Le 19 persone presenti, in rappresentanza del settore pubblico, privato e terzo settore, hanno discusso della parità di genere non solo come mezzo per raggiungere una maggiore equità, ma anche come leva per lo sviluppo della comunità.

Ad ospitare l’incontro è stata ancora una volta la cornice di Open Incet, uno spazio di innovazione urbana gestito dalla Fondazione Brodolini

I prossimi passi? Continuare il confronto attivo, focalizzandosi sulla certificazione della parità di genere per le organizzazioni dell’economia sociale e sulla riduzione del gender gap nel settore digitale.

L’incontro è stato realizzato nell’ambito del progetto Comunità di pratica grazie al sostegno della Camera di commercio di Torino e della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Leggi altre news –