Si è insediato ieri pomeriggio, 28 maggio, il CIS – Comitato per l’imprenditorialità sociale della Camera di commercio di Torino, il cui Presidente, Mario Calderini, è stato riconfermato dalla Giunta camerale. Il professor Calderini, infatti, ha lavorato fin da subito con il Comitato per creare e sostenere Torino Social Impact, l’ecosistema per l’imprenditorialità e gli investimenti a impatto sociale della città. Il Comitato, nato formalmente nel 2016, raccoglieva l’eredità del lavoro costruito nel decennio precedente dall’Osservatorio sull’Economia Civile, voluto per conoscere in maniera organica la struttura e le dinamiche del Terzo Settore.

Il lavoro svolto dal Comitato in questi anni ha contribuito ad animare il dibattito sulle nuove forme di imprenditorialità a impatto sociale, anche a fronte del decreto di riordino sul Terzo Settore, sull’importanza della misurazione dell’impatto, sulla finanza a impatto sociale, anche grazie all’adesione dell’ente camerale alla Social Impact Agenda per l’Italia, nonché a sostenere progettualità di innovazione sociale a livello di ecosistema territoriale.

Una delle più importanti iniziative proposta e promossa dal Comitato nel suo primo mandato è stata poi nel 2017 la nascita della piattaforma progettuale di Torino Social Impact, finalizzata alla promozione dell’ecosistema metropolitano torinese dell’imprenditorialità sociale, dell’innovazione sociale e della finanza a impatto sociale e al suo posizionamento sulla mappa degli ecosistemi internazionali sulla economia sociale, che conta oggi oltre 300 partner, quando nel 2020, data dell’ultimo rinnovo, ne annoverava 100 (12 nel 2017): soggetti pubblici e privati, profit e non profit riuniti in un vasto ecosistema che rappresenta un cluster di competenze, attività e servizi per rafforzare e promuovere il territorio.

Per dare continuità al lavoro svolto e proseguire nel sostegno delle attività avviate e di quelle future a vantaggio dell’imprenditorialità a impatto sociale e allo sviluppo del suo ecosistema, ma anche per poter monitorare al meglio l’andamento di queste realtà, si è reso necessario procedere al rinnovo delle nomine dei componenti e del suo Presidente, secondo quanto stabilito dallo specifico Regolamento.

La nuova composizione del Comitato, insediatosi ieri, è la seguente:
Mario Calderini, Presidente
Federico Michele Bellono, in rappresentanza delle organizzazioni sindacali in seno al Consiglio dell’ente camerale
Giuseppe D’Anna, in rappresentanza di AGCI Piemonte
Irene Bongiovanni, in rappresentanza di Confcooperative Piemonte Nord
Paolo Petrucci, in rappresentanza di LegaCoop Piemonte
Paolo Biancone, in rappresentanza dell’Università degli Studi di Torino
Francesca Montagna, in rappresentanza del Politecnico di Torino
Silvio Magliano, in rappresentanza del mondo del Volontariato

Si segnalano come nuovi ingressi l’insediamento della dott.ssa Bongiovanni e della prof.ssa Montagna, rispettivamente in rappresentanza di Confcooperative Piemonte Nord e del Politecnico di Torino.

Due nuovi ingressi in rosa in rappresentanza di Confcooperative Piemonte Nord e del Politecnico di Torino: Irene Bongiovanni e Francesca Montagna.

Leggi altre news –