Chiusa la prima fase del bando con 31 manifestazioni di interesse da parte dei designer e 25 manifestazioni di interesse da parte di enti non lucrativi.

Si è concluda la  fase 1 del  bando Wonder. Sperimentazioni nel design per l’innovazione sociale, voluto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura e della Missione Accelerare l’innovazione dell’Obiettivo Pianeta, per promuovere l’incontro tra gli enti del terzo settore e i designer, aumentando la consapevolezza dei primi rispetto al valore del design come strumento di sviluppo di soluzioni a impatto sociale e dando la possibilità ai designer di esplorare l’ecosistema e la cultura dell’innovazione sociale del territorio torinese.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Circolo del Design e Torino Social Impact, è rivolta a designer ed enti del terzo settore. Agli uni e agli altri si propone di sviluppare progetti di design che generino soluzioni e servizi innovativi a impatto sociale e che nel contempo rispondano alla sfida della transizione verde.

Questa prima fase ha previsto la presentazione di una manifestazione di interesse, rispettivamente e indipendentemente avanzata da parte di enti non lucrativi e di designer (liberi professionisti, studi associati, imprese, cooperative, associazioni).

Sono pervenute 31 manifestazioni di interesse da parte dei designer e 25 manifestazioni di interesse da parte di enti non lucrativi.

Nei prossimi giorni, verranno comunicati i dettagli del percorso di capacity building e di matching in vista della fase 2 del Bando.

A questo link è disponibile l’elenco degli enti e dei designer selezionati.

Per maggiori informazioni sul bando clicca qui.