Wonder è promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo per sviluppare progetti di design che generino soluzioni e servizi innovativi capaci di rispondere a bisogni sociali del territorio, cogliendo la sfida della transizione verde.

Nell’ambito della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura e della Missione Accelerare l’innovazione dell’Obiettivo Pianeta, la Fondazione Compagnia di San Paolo lancia il bando Wonder: Sperimentazioni nel design per l’innovazione sociale. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Circolo del Design e Torino Social Impact, è rivolta a designer ed enti del terzo settore. Agli uni e agli altri si propone di sviluppare progetti di design che generino soluzioni e servizi innovativi a impatto sociale e che nel contempo rispondano alla sfida della transizione verde.

Il bando si propone, in particolare, di:

  • contribuire al posizionamento di Torino come luogo di produzione e creatività contemporanea nell’ambito del design e come modello di ecosistema dell’innovazione per il bene comune;
  • promuovere un alto livello di “vivibilità”, intesa come sintesi dei tre principi chiave del New European Bauhaus: beautiful, sustainable, together;
  • favorire con un percorso di capacity building e matching l’ibridazione di competenze, la comunicazione e la collaborazione tra creativi, imprese culturali ed enti del terzo settore che intendono generare innovazione sociale;
  • rafforzare le connessioni del mondo del design con i diversi ambiti della comunità: welfare, salute, rigenerazione urbana, educazione, sostenibilità ambientale, ecc.;
  • stimolare una riflessione e una visione proattiva sulla sfida della transizione verde tra gli attori dell’ecosistema dell’innovazione per il bene comune.

Il Bando si svilupperà in due fasi.

Nella Fase 1 si richiede la presentazione di una manifestazione di interesse, rispettivamente e indipendentemente avanzata da parte di enti non commerciali operanti sul territorio torinese e di designer (liberi professionisti, studi associati, imprese, cooperative, associazioni) provenienti da tutta Italia.

La Fase 2 prevede la presentazione dei progetti sviluppati dall’ente non commerciale in collaborazione con il designer, come esiti di un percorso di capacity building e di matching coordinato dal Circolo del Design e da Torino Social Impact e del successivo processo di progettazione.

Agli enti selezionati nella Fase 2, la Fondazione Compagnia di San Paolo accorderà un contributo per un importo massimo di € 50.000, corrispondente a non oltre l’80% del budget complessivo del progetto.

Il termine di presentazione delle domande per la fase 1 è previsto alle ore 12 del 28 luglio 2021.

Il termine di presentazione delle domande per la fase 2 è previsto alle ore 12 del 21 dicembre 2021.

Sei un ente non lucrativo che opera nel territorio di Torino?

Per presentare la tua candidatura alla fase 1 è necessario inviare:

  • manifestazione di interesse compilata
  • atto costitutivo e statuto dell’ente
  • ultimo bilancio consuntivo approvato
  • nel caso delle cooperative sociali, copia dell’ultimo verbale di revisione

all’indirizzo info@torinosocialimpact.it entro le ore 12 del 28 luglio 2021.

Per maggiori informazioni sui requisiti di ammissibilità e modalità di partecipazione consulta il bando.