Città di Torino

FFWD Europe: un progetto per migliorare le policy a supporto dell’accelerazione di impresa

La Città Metropolitana di Torino è partner del progetto europeo Fast Forward Europe – FFWD Europe, finanziato dal programma Interreg Europe 2014-2020.

Il progetto, che coinvolge in totale 8 partner provenienti da altrettanti Paesi Europei, si pone come obiettivo principale il miglioramento delle politiche e degli strumenti a supporto della crescita delle piccole e medie imprese.

Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso scambi di buone pratiche che contribuiranno ad impattare con forza sugli strumenti di policy e a renderli capaci di sviluppare nuovi programmi per l’accelerazione delle imprese.

In questa fase delle attività progettuali i partner stanno raccogliendo esempi di buone pratiche in 3 settori principali:

  • Accelerazione delle PMI
  • Internazionalizzazione delle PMI
  • Accesso delle PMI a risorse finanziarie

Tra le buone pratiche ad oggi individuate sul territorio metropolitano e pubblicate sulla piattaforma di policy learning del Programma, segnaliamo FOUNDAMENTA, il primo programma di accelerazione italiano dedicato per startup e imprese a impatto sociale, promosso da SocialFare – Centro per l’Innovazione Sociale.

FOUNDAMENTA è riservato alle migliori soluzioni imprenditoriali che rispondano in modo innovativo alle sfide sociali contemporanee ed offre alle imprese/startup selezionate  servizi di supporto ed accompagnamento.

L’iniziativa, nata nel 2015, ha ad oggi raggiunto risultati di forte impatto:

  • Più di 40 start-up accelerate
  • Più di 1,7 Ml di Euro investiti nelle start-up
  • Più di 200 nuovi posti di lavoro creati
  • Attivazione del primo “Impact seed Fund” in Italia
  • Più di 1000 candidature ricevute da tutta Europa

Il programma si rivolge a startup costituite/costituende con prototipo testato o prodotto sul mercato ed imprese che si distinguano per l’offerta di un prodotto/ servizio altamente innovativo, nei seguenti settori: welfare, socio-sanitario, educativo, culturale, economia circolare, agricolo e alimentare.

La prossima scadenza per candidare la propria start-up al programma di accelerazione è il prossimo 6 gennaio 2019.