A cura di:

Torino Social Impact

Contatti

Mail

Il progetto procurement sociale si pone l’obiettivo di promuovere forme innovative di fornitura, nel sistema pubblico ed in quello privato, al fine di sostenere la crescita delle imprese e delle attività ad impatto sociale.

Le nuove forme di procurement sociale prevedono che le forniture siano condizionate ad un impatto dimostrato in riferimento alle attività svolte ed il progetto Torino Social Impact intende arrivare ad una ampia sperimentazione territoriale attraverso la definizione di modelli operativi rivolti sia al sistema degli appalti pubblici sia alle filiere di fornitura del settore privato.

Il progetto prevede una fase di analisi e benchmark internazionale in cui, per quanto riguarda il sistema privato, vengono analizzate le esperienze più significative al fine di estendere quanto già in essere sul territorio ed importare pratiche virtuose dall’esterno e, per quanto riguarda il sistema pubblico, ci si concentra sul quadro europeo e sulle iniziative dedicate al social procurement della Commissione Europea. Un confronto sul tema con esperienze non solo europee si è svolto il 31 gennaio 2020 presso la Camera di commercio di Torino nel corso del Seminario “Appalti Pubblici ed Impatto Sociale”.

Il progetto prevede la creazione di due gruppi di lavoro territoriali per la definizione dei modelli, dei criteri e delle possibili clausole sociali e la successiva fase di attività pilota per arrivare alla sottoscrizione di una convenzione quadro da parte di tutti i soggetti interessati.