A cura di:

Torino Social Impact e Artissima

Contatti

Mail Website

Ideato da Artissima e promosso da Torino Social Impact, in collaborazione con Combo e con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, il Torino Social Impact Art Award allarga il perimetro di azione dell’innovazione sociale all’arte contemporanea. Focalizzandosi sullo spazio che il multiculturalismo ha nella società odierna, il premio propone nuove relazioni e apre scenari inaspettati attraverso i linguaggi e lo sguardo dei giovani artisti cui il bando si rivolge: due giovani talenti che avranno l’opportunità di partecipare a una residenza d’artista a Torino, finalizzata alla creazione di una nuova opera fotografica o video.

Il premio si rivolge dunque a giovani che vivono in Italia, che hanno una formazione nel mondo dell’arte contemporanea e un background multiculturale e migratorio e offre loro l’opportunità di esporre il proprio lavoro su un palcoscenico di rilevanza internazionale oltre che nazionale.

Edizione 2022

Il bando 2022 – dal titolo Ribellioni e rinascite: il potenziale creativo del confronto – invita a riflettere sul tema del conflitto sociale nelle sue diverse manifestazioni e forme latenti: un fenomeno tangibile e concreto che ha sempre trovato nell’arte un mezzo espressivo pacifico, ma al tempo stesso dal forte potenziale di denuncia. Contestazione e dissenso possono diventare uno strumento generativo e creativo se il confronto non sfocia in atteggiamenti e comportamenti distruttivi, ma viene mediato al fine di suscitare lo sviluppo di nuove visioni e trasformazioni sociali. Il conflitto sociale, infatti, oltre a mettere in luce questioni di giustizia sociale e spaziale, è generativo di nuove rappresentazioni, idee, esercizi di negoziazione e contaminazione, resistenza e mutuo-aiuto, che portano alla nascita di pratiche innovative e linguaggi inediti. All’interno della complessità del confronto sociale, l’arte non può che essere un alleato in questa sfida di ricomposizione e rigenerazione.

Vedi il bando 2022

I vincitori
I vincitori del bando Ribellioni e rinascite: il potenziale creativo del confronto selezionati dal Comitato del “Torino Social Impact Art Award” sono Federico Pozuelo (Madrid, 1992) e Natália Trejbalová (Košice, Slovacchia, 1989).

Scopri di più sui vincitori

Il workshop
Sabato 2 luglio si è svolto un workshop/percorso esperienziale che ha coinvolto gli artisti e alcune realtà del territorio. Grazie alla disponibilità e al supporto di enti e figure che conoscono le dinamiche che caratterizzano la città di Torino, è stato possibile rendere il workshop come un’occasione dinamica di scambio per calare il tema del bando nel contesto locale.

Scopri di più sul workshop

Edizione 2021 

L’edizione 2021 – dal titolo ZOOM IN/ZOOM OUT – si concentra sulla produzione fotografica e video e invita gli artisti ad utilizzare tale mezzo espressivo per offrire un contributo alla trasformazione della percezione sociale di temi particolarmente urgenti o storie di vita considerate “lontane”.

Vedi il bando 2021

Edizione 2020 

L’edizione 2020 – dal titolo Quante Italie? – ha premiato Caterina Erica Shanta con il progetto Talking about visibility e Liryc Dela Cruz con il progetto Il Mio Filippino: Invisible Bodies, Neglected Movements.

Gli artisti vincitori hanno ricevuto un contributo forfettario per la produzione dell’opera (materiali, attrezzatura e altri costi vivi necessari alla produzione video quali comparse, post-produzione, etc. si considerano compresi) e per la permanenza a Torino (i pasti non coperti dalla mezza pensione e i trasferimenti si considerano inclusi) pari complessivamente a 3.000 euro al lordo delle ritenute di legge.

Vedi il bando 2020