DRINN GREEN PIEMONTE S.C.S.

Il Progetto DRINN GREEN è la realizzazione pratica del concetto di economia circolare derivata da Consorzio Equo: ricondizionamento e riutilizzo di materiali estendendone il loro ciclo di vita e contribuendo a ridurre i rifiuti in discarica.

COSA E’ DRINN GREEN

DRINN GREEN è una iniziativa nata per creare lavoro per quelle persone che la crisi economica degli ultimi anni e la pandemia hanno reso particolarmente fragili.

L’idea è di raccogliere oggetti dismessi, scarti di produzione e rifiuti speciali, trasportandoli in un centro dove saranno selezionati e avviati al riuso o al recupero dei componenti.

Questa attività è però il mezzo e non il fine: la missione del progetto è sociale, e punta a creare occupazione per soggetti fragili, formandoli e inserendoli in squadre di lavoro, accompagnandoli così in un percorso di lavoro legale e dignitoso.

DRINN GREEN è quindi un processo di inclusione sociale e lavorativa in totale adesione ai principi dell’economia circolare, della tutela ambientale e agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile  – Agenda 2030

DRINN GREEN NEL SOCIALE

  • Individuazione di persone in situazioni disagiate ed offerta di opportunità di lavoro.
  • Inserimento in percorsi formativi per una adeguata conoscenza delle regole del settore e delle modalità operative nel pieno rispetto delle leggi e dell’ambiente.
  • Stabilizzazione dell’inserimento lavorativo
  • Promozione dell’autonomia e della dignità delle persone coinvolte.

DRINN GREEN E L’AMBIENTE

  • Raccolta di beni usati dismessi
  • Servizio di raccolta e trasporto di rifiuti recuperabili
  • Quanto raccolto viene selezionato, lavorato
  • La cooperativa si avvale di due piattaforme, a Vinovo e Torino per gestire i materiali in entrata.
  • Individuazione di eventuali pezzi di ricambio o di materie prime o seconde
  • Tracciabilità della filiera dei materiali raccolti